progetto
Hansen Museum
posizione
Yeosu-si, Jeollanam-do - 대한민국, 大韓民國, Daehan Minguk - South Korea
progettista
Kim Jong-kyu (M.A.R.U.)
fotografo
Kim Yongkwan
prodotto
materiale
acciaio zincato verniciato
Città porto affacciata sul Mar Cinese Meridionale, Yeosu rappresenta una destinazione turistica, per il paesaggio della costa e delle isole e per la città stessa, cresciuta molto negli ultimi anni, anche con EXPO 2012. L’ampliamento del museo Hansen – opera rappresentativa della giovane architettura contemporanea in Corea del Sud – doveva tener conto della natura del luogo, su un’altura, e porsi in relazione con l’edificio esistente e vincolato dell’ex ospedale missionario costruito nel 1927. Semplici parallelepipedi grigi di cemento si accostano al fabbricato primonovecentesco di soli due piani e mantengono una quota ad esso inferiore. Scavando nel suolo della collina, lo spazio museale si articola fra esterno e interno su più livelli, collegati da un sistema di percorsi, piazze e corti, lastricati o verdi. Il progetto mette in gioco pochi elementi essenziali ripetuti, che celano la complessa articolazione degli spazi espositivi: nella composizione dei piani verticali lisci e continui, i profondi tagli longitudinali – disegnati col sistema EBE 65 in acciaio zincato verniciato – svolgono un ruolo essenziale suggerendo continuità fra esterno e interno e portando, insieme ai lucernai della copertura, luce naturale nel museo.
realizzazioni