progetto
Gallerie dell’Accademia
posizione
Venezia, Italia
progettista
Tobia Scarpa
fotografo
Alessandra Chemollo
serramentista
Brombal SRL
prodotto
materiale
Ottone brunito
Il complesso monumentale che ospita le Gallerie dell’Accademia comprende la chiesa e il monastero di Santa Maria della Carità e l’omonima Scuola Grande. Dalla sua fondazione, nel XII secolo, all’editto napoleonico – con la destinazione degli stabili ad Accademia di Belle Arti e annesse Gallerie – fino al recente ampliamento degli spazi espositivi da parte della Soprintendenza, nelle opere di trasformazione e rifacimento sono intervenuti grandi architetti: dal Palladio, al Selva, a Carlo Scarpa. Trasferita in altra sede l’Accademia, dal 2005 al 2015 importanti e delicati lavori di recupero hanno portato la superficie del museo da 5000 a 12.000 metri quadrati. Fra le opere di restauro e adeguamento, la sostituzione dei serramenti – con il sistema OS2 65 – ha rappresentato un capitolo di rilievo, per i precisi requisiti di eccellenza relativi sia all’immagine dei profili all’interno e all’esterno dei prospetti, sia alle prestazioni funzionali necessarie per garantire la tutela del prezioso contenuto e la sua fruibilità da parte del pubblico: isolamento e sicurezza, durata, resistenza alla corrosione e rispetto delle norme antincendio.
realizzazioni