progetto
Centro culturale russo ortodosso
posizione
Paris, France
progettista
Wilmotte & Associés
fotografo
Alessandra Chemollo
serramentista
Permasteelisa
materiale
acciaio inox brunito
Un cospicuo investimento del governo russo a Parigi ha riconfigurato un intero isolato nel VII arrondissement, adiacente alle rive della Senna, allo sbocco del Pont de l’Alma e a poche centinaia di metri dalla Tour Eiffel. L’intervento consta di quattro edifici, per un totale di quasi 5000 metri quadrati di superficie: la cattedrale ortodossa, un polo espositivo, un blocco a uffici, un centro di formazione sulla religione e la lingua russa. Il progetto intende rappresentare una nuova identità culturale attraverso un proprio linguaggio architettonico che si distingua nella città: di qui la scelta del particolare rivestimento prezioso e rilucente degli edifici. Così, se nello skyline parigino spicca il luccichio delle cinque cupole dorate a cipolla della chiesa, anche la pelle dei vari corpi di fabbrica risplende in materiali nobili: vetro curvato, pietra di Borgogna sagomata, acciaio. In particolare, nel basamento sono i profili EBE 85 in acciaio inox satinato a configurare gli ingressi, con la sequenza delle ampie porte vetrate a doppia anta, i pannelli ciechi lisci o a brise soleil;  mentre ai piani superiori, nel sistema a doppia facciata, le pareti continue trasparenti dell’involucro interno sono costruite col sistema 4F2.
realizzazioni